OncologiaMedica.net
OncoGinecologia.net
Gastroenterologia.net

Celecoxib ( Celebrex ) è risultato essere non-inferiore a Ibuprofene o a Naproxene per quanto riguarda la sicurezza cardiovascolare. Rispetto ai farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) non-se ...


Gli autoanticorpi miosite-specifici, in particolare anti-P155/140, alcune caratteristiche cliniche e le esposizioni ambientali sono state associate a un decorso cronico della malattia rispetto ai pazi ...


È stata studiata l'aggregazione familiare della sindrome di Sjögren e i rischi relativi ( RR ) di altre malattie autoimmuni nei parenti dei pazienti con sindrome di Sjögren. Sono stati individuati ...


I livelli di vitamina D risultano spesso bassi in inverno nei pazienti con spondilite anchilosante, ma i livelli sono risultati paragonabili ai livelli sierici dei soggetti sani di controllo. Non è st ...


L'uso di diuretici è stato associato a un aumentato rischio di gotta. I dati sui diversi tipi di diuretici sono scarsi. È stato intrapreso uno studio per valutare l'associazione tra uso di diure ...


Il Metotrexato ha dimostrato efficacia nel trattamento di diverse malattie, in particolare l’artrite reumatoide. Il Metotrexato è stato anche indicato come agente causale nella malattia polmonare in ...


Una classificazione istologica predittiva è stata recentemente proposta per determinare il valore prognostico della biopsia renale nei pazienti con vasculite renale associata ad anticorpi anti-citopla ...


Uno studio cardine di risonanza magnetica nella artrite al ginocchio ha indicato che l’entesite è stata più frequentemente osservata nella spondiloartrite, rispetto all’artrite reumatoide. Successivi ...


Ci sono dati limitati sulla morbilità e mortalità a lungo termine tra i pazienti con febbre mediterranea familiare. Uno studio ha valutato le comorbilità e i tassi di mortalità tra gli individui con ...


Si è determinato se l'uso della ecografia carotidea possa migliorare la stratificazione del rischio cardiovascolare nei pazienti con artrite reumatoide. È stata studiata una serie di 370 pazienti s ...


È stato misurato il frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico di tipo B ( NT-pro-BNP ), un marcatore di disfunzione cardiaca, in una coorte con poliartrite infiammatoria precoce, ed è stata v ...


La febbre mediterranea familiare è una malattia autoinfiammatoria causata da mutazioni del gene MEFV. È stato analizzato l'impatto di fattori etnici, ambientali e genetici sulla gravità di presentaz ...


Si è cercato di identificare il programma di esercizio fisico ottimale, caratterizzato dal tipo e dalla intensità dell’esercizio, dalla durata del programma, dalla durata delle singole sessioni con su ...


I risultati di studi precedenti hanno suggerito che l'infiammazione subclinica della sinovia non coincida con la comparsa di autoanticorpi specifici di artrite reumatoide. È stato intrapreso uno s ...


Gli esiti di gravidanza e riproduttivi sono stati associati a un rischio alterato di alcune malattie autoimmuni, tra cui artrite reumatoide. Uno studio ha verificato se una precedente gravidanza con ...