Reumabase.it
Xagena Mappa
Reumatologia
Xagena Newsletter

Risultati ricerca per "Arterite a cellule giganti"

Tocilizumab ( Actemra; RoActemra ) è risultato efficace nell’indurre la remissione e prevenire le ricadute nella arterite a cellule giganti. In una coorte di 30 pazienti, l'85% di quelli assegnati ...


Rispetto alla popolazione generale, i pazienti sottoposti a trattamento con glucocorticoidi per la vasculite sistemica hanno presentato un aumentato rischio di diabete mellito di nuova insorgenza dura ...


L’arterite a cellule giganti è una malattia immuno-mediata delle arterie di medie e grandi dimensioni che colpisce soprattutto le persone di età superiore a 50 anni. Il trattamento con glucocorticoi ...


Sono stati presentati i risultati dello studio di fase III GiACTA, che ha valutato Tocilizumab ( Actemra, RoActemra ) nei pazienti con arterite a cellule giganti ( GCA ). Lo studio ha incontrato i ...


Nella vasculite dei grandi vasi, inclusa l’arterite a cellule giganti e l’arterite di Takayasu, così come nella polimialgia reumatica, il trattamento di scelta è la terapia c ...


I pazienti con malattie reumatiche autoimmuni sistemiche e affetti da COVID-19 ( infezioen da SARS-CoV-2 ) possono essere a maggior rischio di ospedalizzazione, ricovero in terapia intensiva, insuffic ...


È stato sviluppato ed esplorato un protocollo per l'uso dell'ecografia color duplex ( CDS ) nell'assistenza di routine della arterite a cellule giganti ( GCA ). È stata testata l'ecografia color du ...


Studi istopatologici hanno indicato l'herpes zoster ( HZ ) come un fattore causale di arterite a cellule giganti ( GCA ). È stata valutata l'associazione epidemiologica tra eventi di herpes zoster co ...


Si sospetta che le alterazioni nel sistema immunitario e le infezioni possano aumentare la suscettibilità all'arterite a cellule giganti ( GCA ). Recentemente l'herpes zoster è stato direttamente coi ...


La perdita della visione e l’ictus ischemico sono complicazioni importanti dell’arterite a cellule giganti.Medici del Dipartimento di Medicina Interna dell’Ospedale Universitario di ...


Ricercatori dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, hanno valutato l’impatto di fattori di rischio cardiovascolare tradizionali, aterosclerosi carotidea e l’effetto dell ...