Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Benefici della terapia con immunoglobuline endovenose nel lupus eritematoso sistemico


Il lupus eritematoso sistemico è una malattia immune multisistemica con diverse manifestazioni.

Secondo i Ricercatori dello Sheba Medical Center di Tel Aviv ( Israele ), la terapia con immunoglobuline per via endovenosa ( IVIg ) può produrre benefici, oltre ad essere sicura, in varie manifestazioni del lupus eritematoso sistemico.

L’analisi della letteratura scientifica ( 1983-2005 )ha evidenziato pochi dati sull’impiego delle immunoglobuline per via endovenosa ( e.v. ) nei pazienti con lupus eritematoso sistemico.
La percentuale di risposta alla terapia IVIg variava dal 33% al 100%.

Zandman-Goddard G e colleghi ritengono che le immunoglobuline e.v. prive di saccarosio, infuse lentamente al dosaggio di 2g/kg di peso corporeo nell’arco di 5 giorni nei pazienti senza un aumentato rischio di eventi tromboembolici o di insufficienza renale, sono sicure e producono benefici in alcuni casi di lupus eritematoso sistemico che non rispondono al trattamento convenzionale.

Tuttavia, prima di consigliare il trattamento con immunoglobuline per via endovenosa è necessaria l’esecuzione di studi controllati. ( Xagena2005 )

Zandman-Goddard G et al, Clin Rev Allergy Immunol 2005; 29: 219-228


Reuma2005 Farma2005


Indietro