Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Uno studio di fase 2 su Tocilizumab ( Roactemra ) ha mostrato evidenze preliminari di efficacia nella sclerosi sistemica. Sono state valutate la fibrosi cutanea e la malattia polmonare interstiziale ...


Abatacept ( Orencia ) è risultato ben tollerato dai pazienti con sclerosi sistemica cutanea diffusa precoce in uno studio di fase 2, randomizzato in doppio cieco, con potenziale efficacia a 12 mesi. ...


Upadacitinib ( Rinvoq ) è un inibitore selettivo della Janus chinasi ( JAK ) per via orale per il trattamento dell'artrite reumatoide. L'efficacia e la sicurezza di Upadacitinib rispetto ad Abatacep ...


Otilimab è un anticorpo monoclonale umano che inibisce il fattore stimolante le colonie di granulociti - macrofagi ( GM-CSF ), un driver in molte condizioni infiammatorie immuno-mediate. È stato val ...


Il fattore stimolante le colonie di granulociti-macrofagi ( GM-CSF ) è un mediatore chiave di segni e sintomi nei modelli preclinici di artrosi. Sono state esaminate l'efficacia, la sicurezza e la ...


Gli studi testa-a-testa sull'artrite psoriasica sono utili per guidare il processo decisionale clinico. Lo studio EXCEED ha valutato l'efficacia e la sicurezza di Secukinumab ( Cosentyx ), rispetto ...


Secukinumab ( Cosentyx ), un anticorpo monoclonale completamente umano che inibisce direttamente l'interleuchina 17A ( IL-17A ), ha mostrato un miglioramento significativo e duraturo dei segni e dei s ...


Baricitinib ( Olumiant ) è un inibitore selettivo orale della Janus chinasi ( JAK ) 1 e JAK2, approvato per il trattamento di pazienti con artrite reumatoide attiva. Poiché Baricitinib, come altri f ...


Rituximab ( MabThera ), usato insieme ai glucocorticoidi, è altamente efficace nel re-indurre la remissione tra i pazienti recidivati con vasculite associata ad ANCA. Prima della disponibilità di u ...


La sindrome di Sjögren primaria è una malattia autoimmune sistemica caratterizzata da disfunzione della ghiandola secretoria, per la quale non è disponibile una terapia efficace. Basandoci sulle pr ...


La doppia neutralizzazione dell'interleuchina 17A ( IL17A ) e dell'interleuchina 17F ( IL17F ) è un potenziale nuovo approccio terapeutico nell'artrite psoriasica. È stato valutato Bimekizumab, un a ...


La via interleuchina-23 ( IL-23 ) / T-helper 17 è implicata nella patogenesi dell'artrite psoriasica. Guselkumab ( Tremfya ), un inibitore di IL-23 che lega specificamente la subunità p19 di IL-23, ...


Ixekizumab ( Taltz ), un anticorpo monoclonale interleuchina-17A ( IL-17A ) ad alta affinità, aveva in precedenza dimostrato efficacia nella spondiloartrite assiale radiografica, nota anche come spond ...


Molti pazienti con artrite psoriasica hanno una risposta inadeguata agli inibitori del fattore di necrosi tumorale ( TNF ). Guselkumab ( Tremfya ), un inibitore specifico dell'interleuchina-23 ( IL- ...


Secukinumab ( Cosentyx ) è un inibitore dell'interleuchina-17A [ IL-17A ] utilizzato nel trattamento dei pazienti con artrite psoriasica attiva. Nello studio di fase 3 FUTURE 2, Secukinumab ha mostr ...