Eular 2017
ACR-ARHP San Diego
Reumatologia
Neurologia

Fibrillazione atriale più comune negli uomini con lupus eritematoso sistemico rispetto alle donne


Facendo uso di studi di associazione sull'intero fenoma ( PheWAS ) è stato scoperto che gli uomini con lupus eritematoso sistemico sono ad aumentato rischio di fibrillazione atriale rispetto alle donne.

E' stata compiuta una analisi dei dati provenienti dal sistema EHR ( Electronic Health Record ) della Vanderbilt University ( Stati Uniti ), che include più di 2.8 milioni di pazienti.
La ricerca è stata effettuata su 1.097 pazienti con lupus eritematoso sistemico, che sono stati confrontati per età, sesso e razza con 5.735 pazienti controllo non-affetti da lupus.

Quando la ricerca si è concentrata solo sui pazienti con lupus eritematoso sistemico e sull'aggiustamento per età e razza, gli uomini avevano più probabilità delle donne di presentare fibrillazione atriale ( odds ratio, OR=4.5 ).

Il lupus eritematoso sistemico è risultato significativamente associato alla fibrillazione atriale tra gli uomini anche dopo aggiustamento per età, sesso, razza e malattia coronarica.

Sebbene il lupus eritematoso sistemico sia più comune nelle donne, gli uomini possono avere un decorso più rapido della malattia con un aumento del danno e una mortalità più elevata.
Inoltre, gli studi clinici presentano un basso numero di soggetti maschili con lupus eritematoso sistemico, e spesso le comorbidità importanti come le malattie cardiovascolari non sono state completamente esaminate.

Mentre era stato segnalato un aumento del rischio di malattia coronarica nei pazienti affetti da lupus eritematoso sistemico rispetto alla popolazione generale, l'aumento del rischio di fibrillazione atriale non era stato, in precedenza, riportato.

Questo studio ha evidenziato che i maschi con lupus eritematoso sistemico possono essere un gruppo di pazienti particolarmente vulnerabili con un aumento del rischio di malattia coronarica e di fibrillazione atriale. ( Xagena2018 )

Fonte: Arthritis Care and Research, 2018

Cardio2018 Reuma2018



Indietro