Reumabase.it
Reumatologia
Xagena Mappa
Medical Meeting

Rischio correlato al biomarcatore di infarto miocardico e gravi infezioni nei pazienti con artrite reumatoide


L’attività di malattia dell' artrite reumatoide e l'infiammazione sistemica associata sono state collegate a gravi infezioni, infarto del miocardio ed eventi di malattia coronarica in base a pochi studi di registri o studi clinici.
Esistono pochi dati provenienti da studi su larga scala basati sulla popolazione, dati i problemi di fattibilità di tali indagini.

I punteggi dei test di attività di malattia multibiomarker ( MBDA ) ( n=77.641 ) sono stati associati a Medicare per i pazienti statunitensi con artrite reumatoide.
I risultati di interesse erano polmonite / sepsi con ospedalizzazione, infarto miocardico e un esito composito di malattia coronarica.

Il punteggio MBDA variava da 1 a 100 ed è stato analizzato come variabile nel tempo.
È stata valutata l'associazione tra punteggio MBDA ed eventi di grave infezione, infarto miocardico e coronaropatia, controllando potenziali fattori confondenti.
Una analisi di sensibilità ha escluso la proteina C-reattiva ( CRP ) dal punteggio MBDA.

Sono stati arruolati 17.433 e 16.796 pazienti eleggibili per le analisi, rispettivamente, di gravi infezioni e infarto miocardico / malattia coronarica.
L'età media era di 69 anni, il 79% erano donne, l'81% era bianco e il 38% era disabile.

In 16.424 anni-persona di follow-up, ci sono stati 452 eventi di grave infezione, 132 infarti miocardici e 181 eventi di malattia coronarica.

I punteggi MBDA più alti sono stati associati a gravi infezioni ( hazard ratio, HR=1.32, per 10 unità di variazione del punteggio MBDA ).

Per gli eventi cardiaci ( infarto miocardico / malattia delle arterie coronarie ) era presente un effetto soglia; l'attività più alta della malattia in base al punteggio MBDA è stata associata a un aumento dei tassi di infarto miocardico ( HR=1.52 ) e dei tassi di coronaropatia ( HR=1.54, confronto tra punteggi maggiore o uguale a 30 versus minore di 30 ).

Le analisi del punteggio MBDA senza proteina CRP hanno prodotto risultati simili.

In conclusione, i punteggi MBDA più alti sono stati associati a infezioni con ospedalizzazione, infarto miocardico ed eventi coronarici in una popolazione statunitense di grandi dimensioni, prevalentemente anziana, con artrite reumatoide. ( Xagena2018 )

Curtis JR et al, Ann Rheum Dis 2018; 77: 386-392

Reuma2018 Cardio2018 Inf2018



Indietro